Una banca, due paesi, Di Peru Sasia, vicepresidente di Banca Etica

La Crescita della
Finanza Etica
in Spagna

Ottobre 2014 – ottobre 2020. 5 anni di avventure e progressi di Fiare Banca Etica

Sono stati cinque anni molto intensi e ricchi di avvenimenti, molti dei quali non si possono esprimere solo con dei dati. Storie innumerevoli di cui facciamo tesoro noi che abbiamo avuto la fortuna di poter partecipare a questa meravigliosa avventura.
Storie che ci raccontano di difficoltà, solidarietà, reti, partecipazione, presenza pubblica, influenza… Storie che fanno parte anche di noi e ci permettono di comprenderci gli uni con gli altri, tessendo la trama della realtà che viviamo e che intendiamo trasformare.

Ci auguriamo che questa breve sosta, che si propone di rievocare i primi cinque anni, sia utile a rendere salda la memoria di un’idea che oggi è una realtà consolidata. E serva anche a rinnovare l’impegno in un progetto di finanza etica che si assume il compito di costruire giustizia sociale partendo dall’organizzazione nel suo insieme e con tutto il complesso delle sue attività.

Dati da Bilancio Annuale Individuale

Trend Andamentali di Banca Etica in Spagna dal 2014 al 2020

 

Mappatura partnership e enti convenzionati
  1. CEPES

Confederazione spagnola delle imprese dell’economia sociale.

Controlla le organizzazioni e le attività nell’ambito dell’economia sociale ed è il principale interlocutore del governo spagnolo in questa materia. Raggruppa 29 organizzazioni che includono più di 43.000 aziende.

  1. FAECTA

Federazione andalusa delle imprese cooperative del lavoro.

  1. CAIS

Consorzio andaluso di aiuto sociale.

Gruppo cooperativo formato da 30 entità la cui missione è rafforzare le organizzazioni sociali e le imprese nell’economia sociale e solidale.

  1. Sarean Sarea

Terzo Settore Euskadi.

Il suo obiettivo è acquisire presenza, riconoscimento, capacità e incidenza politica per il terzo settore. Raggruppa le 15 reti del terzo settore che comprendono circa 4.000 entità del territorio.

  1. La Confederació

Terzo settore sociale della Catalogna.

Il suo obiettivo è rafforzare, promuovere, rappresentare e difendere il settore non profit dei servizi di cura della persona. Raggruppa 24 reti con 1.200 entità dell’economia sociale.

  1. REAS

Rete delle reti dell’economia sociale e solidale.

Composto da 19 reti territoriali e settoriali. La sua missione principale è incentivare l’economia solidale come mezzo per combattere la disumanizzazione dell’economia e promuovere la difesa dell’ambiente.

  1. Cáritas Española

È l’entità che svolge le attività caritative e sociali della Chiesa nel Paese.

È una confederazione che raggruppa 70 Cáritas diocesane distribuite sul territorio.

Prodotti
  1. Conti correnti privati

Per le necessità quotidiane delle persone e delle organizzazioni socie. Domiciliazione bancaria, internet banking, bonifici bancari, carte di credito e di debito

  1. Conti correnti persone giuridiche

Per le esigenze abituali delle organizzazioni. Incasso e pagamento di tasse, addebito diretto di buste paga, bozze di ricevute, bonifici internazionali, ecc.

  1. Anticipo di liquidità

Per facilitare rapidamente le necessità di liquidità delle organizzazioni

  1. Fondi di investimento etici

In collaborazione con Etica SGR ora anche in Spagna

Base Theme
Accetta Rifiuta